Eccomi nuovamente con voi miei piccoli amici! Venerdì 24 marzo è stata la giornata nazionale per la promozione della lettura, nata proprio per sensibilizzare tutti, ma soprattutto le giovani generazioni ( cioè voi!), alla lettura, perché  questa sia un piacere e non un dovere…

Oggi ho quindi deciso di parlarvi di uno di quegli scrittori che a mio parere ha saputo più di tutti parlare ai bambini, riuscendo a capovolgere il proprio punto di vista, riconnettendosi con il bambino che era in lui, cosa che spesso invece rimane difficile alla gran parte degli adulti.

Come? Attraverso racconti, filastrocche, fiabe strampalate dove dallo sbaglio non solo si impara, ma si può anche inventare, dove si possono trovare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, testi la cui originalità e fantasia hanno contribuito a rivoluzionare la letteratura per ragazzi. Sapete a chi mi riferisco?

Sto parlando di Gianni Rodari, unico scrittore italiano ad aver vinto il famoso Premio Hans Christian Andersen, ma anche un poeta, giornalista e pedagogista convinto del fatto che con il piacere della lettura non ci si nasce, perché non è un istinto. È un qualcosa che però si può sviluppare, innaffiandolo con pazienza, amore e tanta, tanta creatività! Dunque, cosa aspettate? Girate per le vostre case oppure andate a fare un giretto in una libreria, troverete senz’altro qualche libro fatto su misura per voi che non aspetta altro che essere sfogliato, letto e, perché no?, anche annusato!

Leggete bambine e bambini, ragazze e ragazzi perché anche io, come diceva il buon Rodari: “vorrei che tutti leggessero non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo.” La lettura alla fine fa questo: apre mondi, spalanca porte, cambia prospettive, crea legami, approfondisce conoscenze e, soprattutto, ci insegna a pensare con la propria testa.

In poche parole, ci rende liberi. Provare per credere, parola di Otaria!

Otaria la volontaria è il personaggio di florentiaweb.it   Nata dalla splendida matita di Elisa Bigio, la nostra protagonista,  presentata in conferenza stampa lo scorso 12 novembre, racconta le magnifiche storie di Elisa Mariotti e aiuta i più piccoli “ad entrare” nell’affascinante mondo del volontariato. Le storie di Otaria le trovate, ogni domenica, su florentiaweb.it…raccontatele ai cittini!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle attività delle Associazioni del Territorio Senese

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi