Nuovo appuntamento con l’amica delle cittine e dei cittini! Otaria la Volontaria fa da guida nel vasto mondo del volontariato. E, rivolgendosi ai bimbi, afferma: “Dovete sapere che nella mia comunità, così proprio come nella vostra, molte attività e molte relazioni non esisterebbero se non ci fossero i volontari!”. Questa volta Otaria svela il magico mondo di Associazione Autismo Siena “Piccolo Principe” odv

Ciao a tutti miei piccoli amici! Eccomi qui con voi con un’altra storia tutta da ascoltare! Avete mai sentito parlare de “Il Piccolo Principe”? La prima volta che l’ho sentito nominare ho pensato subito al titolo di quel bellissimo libro per bambini, che personalmente consiglio anche agli adulti (non si sa mai… magari anche da grandi potrebbero riuscire a mantenere uno sguardo curioso verso le cose!), ma non si tratta di questo! Anche se effettivamente ho la vaga sensazione che un nesso ci sia… Il “Piccolo Principe” di cui vi voglio parlare è invece il nome dell’Associazione Autismo Siena, che ha deciso di chiamarsi così in onore  del centro diurno della Asl per bambini autistici, “Il Piccolo Principe” appunto, che oggi rappresenta il più antico centro specializzato di Siena. 

La prima domanda è: cos’è l’autismo? Si tratta di un disturbo che coinvolge il linguaggio, la socialità e la comunicazione. La persona autistica infatti tende a perdere il contatto con la realtà, costruendosi una vita interiore, a volte, difficilmente accessibile agli altri; può succedere che abbia interessi ristretti e comportamenti ripetitivi. Insomma, vive tendenzialmente in un mondo che sente suo, dove si sente sicura, un mondo che non è detto che sia peggiore di quello reale. 

La seconda domanda che invece vi potreste porre è: perché l’Associazione ha deciso di mantenere in un certo qual modo lo stesso nome del centro, con il rischio di confondersi? Semplice! Per non dimenticare da dove è partita, visto che è proprio grazie al fatto di ritrovarsi spesso fuori dal centro al momento dell’ingresso e dell’uscita dei propri figli, che alcuni genitori hanno deciso di unire le loro forze. Si sa, da sempre l’unione fa la forza, e queste famiglie di forza ne hanno assolutamente bisogno.

All’inizio, si parla del 2011, il loro lavoro è stato quello di sensibilizzare la comunità circa l’autismo, visto che all’epoca poco si conosceva di questo disturbo. Era quindi estremamente importante sapere come comportarsi con una persona autistica a scuola per esempio, ma anche in una qualsiasi altra attività pubblica, come un negozio. Con il tempo poi, proprio come succede con i figli, l’Associazione è cresciuta ed è diventata un punto di riferimento sul nostro territorio per le famiglie delle persone autistiche. Pensate che dal 2016 ha anche una bellissima casa, con ambienti così spaziosi da poter permettere l’organizzazione di tante attività per questi ragazzi! Laboratori di teatro, di musica, di pittura e di attività psico-motorie; il fiore all’occhiello tra l’altro è una bella palestra, attrezzata appositamente per le loro necessità, realizzata grazie al contributo del progetto  “Sì- Siena sociale la coprogettazione che tanto vale”, di cui l’associazione fa parte. E poi, grazie alla cucina, la possibilità di organizzare feste e cene a volontà!

Il presidente dell’Associazione, Alberto Negri, e la segretaria, Elena Barcelli, sono soddisfatti e fiduciosi del percorso intrapreso dall’Associazione, anche se dicono che bisogna essere molto bravi a trovare progetti validi, donazioni e finanziamenti che permettano di portare avanti tutte le attività necessarie per rendere sempre più facile l’inclusione delle persone autistiche, sempre nel rispetto della loro differente normalità. Avvicinare e non emarginare, questo è lo scopo. 

Insieme, si può! Parola di Otaria!

Otaria la volontaria è il nuovo personaggio di florentiaweb.it   Nata dalla splendida matita di Elisa Bigio, la nostra protagonista,  presentata in conferenza stampa lo scorso 12 novembre, racconta le magnifiche storie di Elisa Mariotti e aiuta i più piccoli “ad entrare” nell’affascinante mondo del volontariato. Le storie di Otaria le trovate, ogni domenica, su florentiaweb.it…raccontatele ai cittini!

 

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle attività delle Associazioni del Territorio Senese

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi